facebook twitter  

Studi360


Psicologia dello sport

La psicologia dello sport è specializzata nell'ambito della preparazione mentale e dello sviluppo di quelle abilità che possono essere incrementate nello sportivo, quali: concentrazione, motivazione, attenzione, gestione dell'ansia e dello stress. La psicologia dello sport sta dando un enorme contributo alla comprensione del ruolo dello sport nello sviluppo dei bambini, evidenziando come esso debba rappresentare un'esperienza divertente, di crescita e consapevolezza del proprio corpo, dello stare bene con se stessi e gli altri (compagni di squadra e allenatore). Gli ambiti di intervento sono sia a livello individuale (atleta, allenatore) che di gruppo (squadra di sportivi, allenatori e famiglie).
In particolare, lo psicologo dello sport si occupa di allenare e potenziare le abilità mentali degli atleti, fra cui, in particolare, l'abilità di rilassarsi, di visualizzare, di porsi degli obiettivi, di mantenere la propria motivazione, di gestire l'ansia da prestazione.

  • il goal setting (formazione corretta degli obiettivi di prestazione e di risultato);
  • allenare a gestire le emozioni;
  • allenare alla visualizzazione del percorso e dei gesti motori dell'atleta;
  • migliorare l'autostima dell'atleta;
  • proporre strategie per la gestione dell'attivazione psicofisica dell'atleta;
  • studiare e potenziare gli stili attentivi dell'atleta;
  • lavorare sul self talk (dialogo interno) positivo e negativo, sull'ansia da prestazione e sulla sindrome del campione.

 Si utilizzano tecniche specifiche (tecniche di visualizzazione, role playing, EMDR) a seconda dell'età e delle caratteristiche di personalità dello sportivo.
La psicologia dello sport si occupa dell'atleta sia a livello agonistico che dilettantisco perché si pone l'obiettivo di migliorare le performance dell'atleta e le relazioni con la squadra per costruire un'identità solida rivolta al benessere dell'individuo.

 

Questo sito fa uso dei cookies

per il funzionamento della piattaforma e per le statistiche. Prosegui se sei d'accordo.

Approvo